Croce Rossa Italiana

Un'Italia che aiuta

Get Adobe Flash player

Anche la Croce Rossa di Roma ad Agosto partecipa ai CRI Summer Camp

 

 

 

Una settimana di svago, relax, divertimento e formazione per lasciarsi definitivamente alle spalle la paura e ripartire verso il futuro: sono gli obiettivi del CRI Summer Camp 2017, i campi estivi dedicati ai ragazzi dei 131 Comuni del cratere sismico. 
La Croce Rossa Italiana ha coinvolto oltre 300 giovani tra gli 8 e i 20 anni che avranno così la possibilità di passare l’estate partecipando gratuitamente ai progetti attivati in tutta Italia negli oltre 10  campus organizzati dai Comitati della Croce Rossa Italiana.


Uno di questi campus sarà a Roma dal 1° al 7 agosto presso il Camplus College dove i Volontari della Croce Rossa di Roma stanno organizzando attività sportive, escursioni nei dintorni, workshop su temi sociali, dai giovani, al contrasto all’omofobia, alle migrazioni, alle tossicodipendenze e altro per 30 ragazzi dai 14 ai 20 anni. 


Superare le difficoltà vissute, costruire le basi di un futuro fatto di scelte consapevoli, acquisire abilità di resilienza: così la CRI intende ricostruire il tessuto sociale del Centro Italia ripartendo dai giovani. Da qui l’idea dei campus, della durata di una settimana ciascuno, che permetteranno ai ragazzi non solo di divertirsi attraverso visite guidate e momenti ludici, ma anche di formarsi attraverso attività didattiche studiate ad hoc.