Croce Rossa Italiana

Un'Italia che aiuta

Get Adobe Flash player

"CEM - Centro Educazione Motoria"

Ambito Residenziale

L’attività si basa sulla valutazione delle autonomie motorie funzionali, dello stato cognitivo ed affettivo, della deglutizione e della respirazione, dello stato nutrizionale, dell’eventuale rischio di cadute o di lesioni (da decubito, da stasi venosa o diabetiche). L’intervento è rivolto al mantenimento e prevenzione del peggioramento di competenze motorie, alla soluzione di problematiche respiratorie e soprattutto al mantenimento del grado di autonomia funzionale nelle attività di base della vita quotidiana. L’organizzazione della giornata è finalizzata a rendere riabilitante, mediante sistematico supporto, il ripetersi delle attività di vita quotidiana (trasferimento letto/sedia,alimentazione, uso del WC, ecc). Viene valutata, e nel caso attuata, la prescrizione di ausili personalizzati. Gli esami strumentali e di laboratorio specifici, eventualmente necessari per la realizzazione del PRI, sono a carico dell’UO (DGR 3776/06). 

L’assistenza medica Comprende diagnosi e cura delle patologie eventualmente intercorrenti ed è a carico del MMG come da normativa vigente, su segnalazione del personale medico della struttura. La presenza medica nel'unità è assicurata nella fascia oraria dalle 8:00 alle 20:00 per un minimo di 8 ore al giorno dal lunedì al venerdì fatta eccezione per i giorni festivi. Il personale infermieristico è presente 24h/24h ed assicura l’assistenza con interventi tecnici e competenze specifiche coordinando il personale OSS debitamente formato.

L’intervento assistenziale

Comprende diagnosi e cura delle patologie eventualmente intercorrenti ed è a carico del MMG come da normativa vigente, attivato anche su segnalazione del personale medico della struttura. La presenza medica nell’unità è assicurata quotidianamente nella fascia oraria 8.00-16.00 dal lunedì al venerdì. Il personale infermieristico è presente 24h su 24h ed assicura l’assistenza con interventi tecnici e competenze specifiche anche grazie al supporto degli Operatori Socio Sanitari (OSS). L’intervento assistenziale degli OSS è interamente coordinato dal personale infermieristico che nell'ambito della propria professionalità, ne supervisiona tutte le attività ricevendo anche le indicazioni dal personale medico e dai professionisti della riabilitazione. Da un punto di vista operativo l’intervento assistenziale è di tipo compensativo e sostitutivo per quanto riguarda le attività della vita quotidiana come l’igiene, l’alimentazione, l’abbigliamento, la mobilizzazione, la cura della persona ed avviene ad opera di OSS, presenti nelle 24 ore, sotto la supervisione degli infermieri.